Chiara Zanetti

Chiara Zanetti

Interpreta e svolge il suo percorso afferente all’Arte del Disegno del Ritratto e delle Cose di Natura, favorendo il tracciato affascinante ed utile che, dalle radici delle forme rinascimentali, conduce il Thesaurus della Tradizione all’aggiornata sensibilità degli spazi e dei simboli del mondo contemporaneo.

Chiara Zanetti
La sua attenzione espressiva, contemporaneamente rivolta alla Scenografia classica e alla costruzione della rappresentazione teatrale, la induce a misurare e a comporre gli elementi magici e naturalistici del proprio mondo all’interno delle prospettive deducibili dai campi memorabili della rappresentazione veneta, ancora oggi leggibili e riassumibili dalle lezioni pittoriche e prospettiche dell’immensa scuola post-rinascimentale che ha influenzato la ciclicità visiva degli ambiti trascorsi della Meraviglia.

Chiara Zanetti
La composizione delle sue forme si esprime così in un avvolgente quadro “scenico” e prospettico, attraverso una ricerca grafica, pittorica e plastica che assume nello spazio tutte le componenti, prevalentemente di esito metafisico e surrealistico, della sua vena artistica e del suo racconto, costantemente orientato nell’Oceano del Fantastico e dell’Immaginifico viaggio, sempre inedito e mai concluso nel suo avventuroso aspetto esistenziale.

RC

Chiara Zanetti
Chiara Zanetti